menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si apre a Cattolica il contest per aspiranti scrittori di gialli

Il premio in passato che ha visto tra i vincitori scrittori del calibro di Loriano Macchiavelli, Carlo Lucarelli, Andrea G. Pinketts e Bruno Gambarotta, continua ancora oggi ad essere fucina di talenti e trampolino per autori del noir

E' online il bando del 48esimo Premio Gran Giallo città di Cattolica, il primo e più longevo concorso per il racconto inedito giallo organizzato dal Comune riminese di Cattolica in collaborazione con 'Il Giallo Mondadori'. Il Premio, che come ricorda l'amministrazione "in passato che ha visto tra i vincitori scrittori del calibro di Loriano Macchiavelli, Carlo Lucarelli, Andrea G. Pinketts e Bruno Gambarotta, continua ancora oggi ad essere fucina di talenti e trampolino per la carriera di affermati autori del noir". Quest'anno, poi, la giuria potra' contare su una new entry di primo piano come lo scrittore Massimo Carlotto, che si aggiunge al parterre formato da Barbara Baraldi, Giancarlo De Cataldo, Maurizio De Giovanni, Carlo Lucarelli e Valerio Massimo Manfredi. In giuria anche Franco Forte, direttore de 'Il Giallo Mondadori', e Simonetta Salvetti, direttrice del Festival e dei Servizi culturali di Cattolica. Gli aspiranti giallisti avranno tempo fino al 17 per inviare il proprio lavoro, secondo le indicazioni del bando disponibili sul sito www.mystfest.com e sui canali social del MystFest. Il racconto vincitore sara' proclamato, unitamente al primo classificato del Premio Alberto Tedeschi 2020, a conclusione della manifestazione, che si terra' dal 21 al 27 giugno. In quell'occasione saranno assegnati anche il Premio Andrea G. Pinketts e il Premio Alan D. Altieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento