menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si aprono le porte del carcere per il ladro delle tabaccherie

Deve scontare 5 mesi e 28 giorni di reclusione per furto aggravato. Un riminese di 48 anni è stato arrestato giovedì pomeriggio dai Carabinieri di Riccione

Deve scontare 5 mesi e 28 giorni di reclusione per furto aggravato. Un riminese di 48 anni è stato arrestato giovedì pomeriggio dai Carabinieri di Riccione alla comunità Papa Giovanni XXIII, dove stava scontando i domiciliari. Lo stesso era stato arrestato il 24 febbraio scorso dal Nucleo Operativo in quanto, a seguito di attività di indagine, è stato riconosciuto colpevole di diversi furti notturni in tabaccherie del luogo.

A seguito dell’arresto, oltre a recuperare la refurtiva, erano stati anche rinvenuti ben 5 fucili con relative munizioni oggetto anch’essi di un precedente furto. Si trattava di armi che l'indagato si portava con sé durante le sue attività delittuose e, nell’ultimo furto da lui compiuto a Sant’Andrea in Besanigo, non esitò a farne uso contro un cittadino che, avendolo visto compiere il furto nella locale tabaccheria, aveva tentato di seguirlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento