Si costituisce dopo aver abbandonato l'amico ferito in mezzo alla strada

Il giovane, davanti agli agenti, ha spiegato che si è trattato di una bravata finita male ma è un clandestino che non ha mai conseguito la patente di guida

Si è presentato in Questura martedì, accompagnato dal proprio avvocato, il ragazzo che guidava l'Audi A3 dal cui finestrino è letteralmente volato fuori il sammarinese 24enne poi ricoverato in gravi condizioni al "Bufalini" di Cesena. Ad ammettere i propri addebiti è stato un 22enne russo residente nel riminese ma di fatto clandestino in Italia e senza fissa dimora. Davanti agli inquirenti della polizia di Stato, che da domenica lo cercavano in tutto il territorio, lo straniero ha parlato di una "bravata" finita male mo non sarebbe stato in grado di fornire una giustificazione plausibile per aver lasciato sull'asfalto di via San Martino in Riparotta l'amico poi soccorso dal 118 e attualmente ricoverato in prognosi riservata nel nosocomio cesenate dopo che i medici gli hanno asportato la milza. Gli inquirenti hanno poi scoperto che il 22enne russo, oltre ai problemi di immigrazione, risulta anche sprovvisto di patente. Per il giovane, che ha evitato l'arresto proprio perchè si è costituiro, ha collezionato una denuncia a piede libero per lesioni gravissime, fuga, omissione di soccorso e guida senza patente e il Questore ha emesso nei suoi confronti un ordine di espulsione.

Secondo quanto emerso, domenica nel primo pomeriggio il 22enne e il sammarinese stavano scorazzando lungo le strade riminesi e sarebbero stati molto su di giri dopo una notte brava. Poco prima delle 14 stavano percorrendo via San Martino in Riparotta quando, incrociata una ragazza, hanno iniziato a molestarla. In particolare il 24enne, proprietario dell'Audi ma che si trovava sul sedile del passeggero, si è sporto fuori dal finestrino per fare dei gestacci alla donna. E' stato a questo punto che il russo ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro il muretto di una recinzione e, per l'impatto, il sammarinese è volato fuori dall'abitacolo ruzzolando violentemente sull'asfalto. Senza preoccuparsi minimamente di quello che era accaduto, il russo ha spinto sull'acceleratore scappando a tutta velocità e lasciando l'amico ferito a terra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento