Si è spento all'età di 98 anni il partigiano Giuseppe Brolli

Pugile dilettante, svolse la professione di falegname artigiano. Iscritto al PCI, all'inizio del 1944 Brolli sale sull'Appennino forlivese entrando nell' 8° Brigata "Garibaldi"

E' venuto a mancare all'affetto dei suoi cari il Partigiano Giuseppe Brolli nato a Como nel 1925. Pochi anni dopo la famiglia si trasferisce a Rimini; pugile dilettante, svolse la professione di falegname artigiano. Iscritto al PCI, all'inizio del 1944 Brolli salì sull'Appennino forlivese entrando nell' 8° Brigata "Garibaldi" assieme a Luigi Nicolò, Walter Ghelfi, Silvano Lisi, Sergio Giorgi; catturato durante il grande rastrellamento di aprile, venne deportato in Germania. Nel dopoguerra ricoprì, in tempi recenti, le cariche di presidente dell'ANPI Provinciale e Comunale di Rimini. Il funerale si terrà lunedì 1 ottobre alle ore 15.00 presso la chiesa di San Giuliano Martire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento