Si è spento l'ex pugile riminese Valter Cevoli, il cordoglio dell'Amministrazione

Gnassi e Brasini: "Il suo nome ci rimanda all’ultima straordinaria stagione della ‘noble art’ riminese, quella conclusasi intorno all’inizio degli anni Novanta"

Si è spento all'età di 59 anni l'ex pugile riminese Valter Cevoli, uno dei pilastri del periodo d’oro del pugilato  riminese anni ’80. Atleta della Libertas Rimini, gareggiava nella categoria Mediomassimo con uno stile elegante, più tecnico che potente, ed ebbe una carriera dilettantistica di rilievo. Campione italiano Forze Armate nel ’78, l’anno  successivo conquista il tricolore agli assoluti sul ring di Fano. “A nome dell’intera comunità riminese - lo hanno voluto ricordare il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, e l'assessore allo Sport, Gianluca Brasini - desideriamo esprimere il nostro profondo cordoglio per la scomparsa di Valter Cevoli, indimenticato campione di boxe e grande uomo di sport. Il nome e la vicenda di Cevoli ci rimanda all’ultima straordinaria stagione della ‘noble art’ riminese, quella conclusasi intorno all’inizio degli anni Novanta, e che nel precedente decennio aveva visto Valter, Loris e maurizio Stecca e tanti altri farsi onore e mietere successi sui ring italiani, europe, mondiali e olimpici".

"Valter Cevoli è stato un boxeur amatissimo dai riminesi, uno dei punti di riferimento della grande scuderia Libertas, spesso il clou delle straordinarie, affollatissime, fumose riunioni pugilistiche in città. L’apice lo si visse con la conquista del titolo italiano dei Medio Massimi nel 1983, lo stesso anno in cui Loris Stecca divenne campione del mondo WBA dei supergallo e pochi mesi prima della storica medaglia d’oro alle Olimpiadi di Los Angeles conquistata dal fratello Loris. Anche una volta appesi i guantoni al chiodo, Cevoli è stato molto amato da chi lo conosceva, per la sua umanità e la sua simpatia; virtù che ha continuato a mantenere intatte anche durante la malattia degli ultimi anni. A Valter Cevoli e al suo coraggio, sul quadrato e nella vita, Rimini tutta rende il giusto onore e il suo ringraziamento. Davvero, vogliamo essere tutti forti come lui. Alla famiglia e ai parenti di Valter Cevoli il nostro abbraccio e le nostre condoglianze più sincere”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento