rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Si è spento monsignor Luigi Negri, fu vescovo di San Marino e del Montefeltro

Milanese ed ex allievo di don Giussani al Liceo Berchet, è stato tra i protagonisti della crescita del movimento Comunione e Liberazione

Si è spento l'arcivescovo emerito di Ferrara-Comacchio Luigi Negri. Lo hanno annunciato con un comunicato venerdì sera l'arcivescovo Gian Carlo Perego e il clero dell'arcidiocesi. Monsignor Perego lo ha ricordato nella Messa a San Francesco del 31 dicembre e ha invitato i sacerdoti e fedeli a pregare per lui nella Messa del primo gennaio. Monsignor Negri è stato arcivescovo di Ferrara-Comacchio dal marzo 2013 al giugno 2017. La data delle esequie sarà comunicata quanto prima. Milanese, monsignor Negri, ex allievo di don Giussani al Liceo Berchet, è stato tra i protagonisti della crescita del movimento Comunione e Liberazione. Nato a Milano il 26 novembre 1941, dal 1955 al 1960 Negri frequenta il liceo classico Berchet, dove incontra l'amico e ispiratore don Giussani, di cui, dopo esserne stato uno dei primi allievi, diventa uno dei primi e più stretti collaboratori entrando a far parte del movimento ecclesiale Gioventù Studentesca, fondato dallo stesso Giussani.

All'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano si laurea a pieni voti in filosofia nel giugno 1965, discutendo una tesi sul problema della fede e della ragione in Tommaso Campanella. Nell'autunno 1967 entra nel seminario diocesano ambrosiano di Venegono. È ordinato sacerdote il 28 giugno 1972 dal cardinale Giovanni Colombo, arcivescovo di Milano. Nell'ottobre 1972, dopo l'ordinazione, ottiene la licenza in Teologia alla Facoltà teologica dell'Italia Settentrionale, e fino all'ordinazione episcopale è docente di Introduzione alla Teologia e Storia della Filosofia all'Università Cattolica.

Il 17 marzo 2005 è nominato vescovo della diocesi di San Marino-Montefeltro. Il 18 settembre 2012 è nominato padre sinodale della XIII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla nuova evangelizzazione. Il primo dicembre 2012 è stato nominato arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Abate di Pomposa. Ha iniziato il suo ministero nell'Arcidiocesi il 3 marzo 2013 e lo ha concluso nel giugno del 2017.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento monsignor Luigi Negri, fu vescovo di San Marino e del Montefeltro

RiminiToday è in caricamento