Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Marina Centro / Viale Principe Amedeo

Si impossessa di un portafoglio dimenticato nella toilette, arrestata per furto

A finire nei guai è stata una donna originaria di Lecco pizzicata dai carabinieri con la refurtiva

L'essersi appropriata di un portafoglio dimenticato è costato l'arresto e la condanna a una 39enne delle provincia di Lecco. Secondo quanto emerso, nella notte tra domenica e lunedì, la donna si trovava in un noto ristorante nei pressi di viale principe Amedeo quando ha approfittato della toilette. Qui, dimenticato dal legittimo proprietario, ha trovato un portafoglio contente 250 euro e, senza dire niente a nessuno, si è impossessata del malloppo ma non ha fatto i conti col padrone che, tornando immediatamente in bagno, cercava i suoi averi. Di fronte ai dinieghi della 39enne, l'uomo ha chiamato i carabinieri che hanno trovato il portafoglio nelle tasche della donna arrestandola in flagranza per furto. Processata per direttissima lunedì mattina, la signora è stata condannata a 8 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si impossessa di un portafoglio dimenticato nella toilette, arrestata per furto
RiminiToday è in caricamento