Si insedia il nuovo Prefetto: "Attraverso I'impegno di tutte le componenti si possono affrontare i problemi"

Forlenza: "Stiamo vivendo una fase storica delicata e diffcile in cui l'emergenza sanitaria ha messo a dura prova il valore della socialità e la complessiva tenuta del sistema economico e produttivo"

Questa mattina, presso la sede della Provincia, in via Dario Campana, il nuovo Prefetto di Rimini, dottor Giuseppe Forlenza, è stato ricevuto dal Presidente Riziero Santi. Si è trattato della prima visita istituzionale del nuovo Prefetto nel nostro territorio. “Con il nuovo Prefetto dott. Forlenza – dichiara il Presidente della Provincia Riziero Santi – c’è stato un primo confronto ampio e cordiale in cui ci siamo scambiati informazioni reciproche sulle nostre esperienze, trovandoci in perfetta sintonia sugli aspetti di servizio alla comunità e sul ruolo delle istituzioni che rappresentiamo. Siamo quindi entrati nel merito di alcune questioni di stretta attualità per il nostro territorio, a partire dall’esperienza Covid che per Rimini ha rappresentato un momento drammatico, affrontato con grande senso di responsabilità e coesione. Abbiamo condiviso la necessità di dare continuità ad un metodo che ha dato i suoi frutti positivi anche nella fase attuale, successiva all’emergenza. In particolare, la gestione della delicata fase estiva ricca di appuntamenti, compresa la “Settimana Rosa”, richiederà inevitabilmente un’attenzione particolare ai temi della sicurezza e della prevenzione del contagio, e vedrà coinvolti tutti i soggetti istituzionali e le autorità preposte.”

Il Prefetto Forlenza, nel ringraziare il Presidente Santi e nell’esprimere la certezza di una proficua collaborazione inter istituzionale, ha avuto parole di apprezzamento per il territorio provinciale, dichiarandosi “onorato di essere stato chiamato ad assolvere le funzioni di Prefetto di Rimini, consapevole delle eccezionali bellezze paesaggistiche ed artistiche, della straordinaria laboriosità e inventiva della Romagna e sicuro della calorosa accoglienza di una terra che non offre solo divertimento, ma anche la grandezza di una storia e di un popolo ovunque noto”. 

"Sono profondamente onorato di poter svolgere il mio mandato a servizio di una comunità dinamica, operosa, accogliente ed in un territorio, straordinario attrattore turistico, ricco di storia, cultura e tradizione - ha poi dichiarato il Prefetto incontrando la stampa. - Mi impegnerò ad assolvere le funzioni di rappresentante dello Stato consapevole della delicatezza dell'incarico affìdatomi con assoluta dedizione, spirito di servizio e con la passione e la concretezza che mi appartengono. Stiamo vivendo una fase storica delicata e diffcile in cui l'emergenza sanitaria ha messo a dura prova il valore della socialità e la complessiva tenuta del sistema economico e produttivo: è necessario in questi momenti stare al fianco dei più bisognosi assicurando la costante disponibilità all 'ascolto e la vicinanza istituzionale e supportando — nel pieno rispetto dei diversi livelli di governo — coloro che operano per promuovere la crescita economica, culturale e sociale della collettività. Sono convinto, infatti, che — in uno spirito di leale collaborazione — solo attraverso I 'impegno concorde e solidale di tutte le componenti istituzionali e sociali si possono positivamente affrontare i problemi del territorio ricercando soluzioni condivise ed efficaci. Con questi intenti rivolgo il mio più cordiale saluto alla popolazione, agli onorevoli parlamentari, al Presidente della Regione, agli amministratori regionali, al Presidente della Provincia, al Sindaco di Rimini e a tutti i Sindaci del territorio con i quali intendo avviare da subito un dialogo aperto, costruttivo e sereno, a Sua Eccellenza il Vescovo, alla Magistratura, ai dirigenti della Pubblica amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un saluto cordiale - ha concluso il Prefetto - alle rappresentanze politiche, sindacali, economiche, professionali e sociali, alle istituzioni culturali, alle associazioni combattentistiche e d'arma, del volontariato, dello sport, agli organi di comunicazione ed informazione e a tutte le altre espressioni di questo splendido territorio di cui da oggi mi onoro difar parte. Un particolare saluto desidero, infine, rivolgere ai vertici e a tutte le donne e gli uomini delle Forze dell 'ordine. delle Forze armate, dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di porto per lo straordinario impegno che quotidianamente assicurano a presidio della sicurezza, della libertà e della dignità dei cittadini".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Sigilli al ristorante per maxi frode fiscale, evasi 1,3 milioni di euro e trovati 16 lavoratori in nero

  • Da Londra alla Romagna, coppia di sposi trasforma un rudere in una nuova impresa

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento