rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Riccione

Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

Dramma nella mattinata di venerdì, perdere la vita un giovane di appena 22 anni

Due ore dopo la morte di un ragazzino di 13 anni precipitato dal terzo piano a Bellaria, c'è da registrare un altro decesso di un giovane.  La seconda tragedia si è consumata nella mattinata di venerdì con un 22enne riccionese che si è tolto la vita gettandosi dal secondo piano di una palazzina. Il dramma si è consumato intorno alle 10 a Case Fornace di Riccione, quando il giovane si è lasciato cadere nel vuoto. Un impatto tremendo con la terra che non gli ha lasciato scampo. Inutili si sono rivelati i tentativi dei sanitari del 118 intervenuti sul posto per cercare di rianimarlo. Il medico, alla fine, non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Per gli accertamenti di rito, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

RiminiToday è in caricamento