Cronaca

Si nascondeva abusivamente in un hotel, senza documenti ma con l'eroina

La Polizia di Stato di Rimini ha denunciato un algerino di   39 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed invasione di terreni ed edifici.

La Polizia di Stato di Rimini ha denunciato un algerino di   39 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed invasione di terreni ed edifici. Alle ore 9.30 circa di sabato una pattuglia è intervenuta su richiesta  titolare di una albergo di Bellariva, in quanto sospettava la presenza di malintenzionati nel proprio hotel.  Sul posto i poliziotti hanno fatto un controllo nelle camere presenti nella struttura, ritrovando in una di queste un uomo di 39 anni. L’uomo, sprovvisto di documenti, è stato anche trovato in possesso di una busta di cellophane con racchiuse all’interno tre confezioni contenenti della polvere, eroina per un peso complessivo di 5 grammi.  Accompagnato in Questura per l’identificazione, è risultato che aveva a carico un ordine di espulsione emesso dal Questore, è statodenunciato in stato di libertà per i reati commessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nascondeva abusivamente in un hotel, senza documenti ma con l'eroina

RiminiToday è in caricamento