menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si nascondono dietro la siepe prima della rapina, bloccati dalla Polizia

Stavano preparando probabilmente una rapina in un market in via Tiberio, a Rimini. Ma grazie alla chiamata di un passante sono stati bloccati prima di entrare in azione da una Volante della locale Questura

Stavano preparando probabilmente una rapina in un market in via Tiberio, a Rimini. Ma grazie alla chiamata di un passante sono stati bloccati prima di entrare in azione da una Volante della locale Questura. Due pugliesi, rispettivamente di 17 e 33 anni, sono stati denunciati con l'accusa di possesso ingiustificato d'arma da fuoco. Uno dei due aveva infatti una pistola scacciacani con cinque proiettili. Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì.

Erano circa le 19.30 quando al centralino del 113 un passante ha segnalato la presenza di due individui nascosti dietro ad una siepe, nei pressi di un supermercato. Con se avevano un passamontagna, che si è poi scoperto ricavati da una maglietta nera. Subito sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia, che ha bloccato i due. Quest'ultimi se la sono cavata solo con una denuncia poiché avevano la pistola. Nell'albergo è stata trovata la maglietta usata per fare i passamontagna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento