Cronaca

Si perde sul Gran Sasso, riminese manda un video e viene salvata da un gruppo di volontari

La 29enne aveva smarrito il sentiero, ma ha subito chiesto aiuto prima che si scaricasse il suo smartphone

Si è trovata in difficoltà domenica sul Gran Sasso, in Abruzzo. Ha vissuto momenti di paura una escursionista riminese di 29 anni pronta a salire in vetta sul Corno Grande da Casale San Nicola. La ragazza, però, ha perso il sentiero e ha subito capito che non sarebbe riuscita a tornare indietro da sola. Aveva poca carica nel cellulare e allora si è messa in contatto con l’albergatore della struttura dove aveva trascorso la notte. Ha così inviato un video del luogo del luogo dove si trovava e ha anche allertato il Soccorso Alpino. La 29enne è stata però raggiunta a 1200 metri, in località Colle Castello, da un gruppo di volontari partiti spontaneamente e guidati dall’albergatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perde sul Gran Sasso, riminese manda un video e viene salvata da un gruppo di volontari

RiminiToday è in caricamento