Si presenta di notte alla porta dell'ex moglie e pretende di vedere i figli

E' stato necessario l'intervento dei carabinieri per riportare l'uomo alla calma prima che svegliasse i figli. Nonostante l'intervento dei carabinieri, l'ex marito ha annunciato una battaglia legale contro la moglie

Nella notte tra venerdì e sabato, in via Marsala a Miramare, i carabinieri sono dovuti intervenire a casa di un uomo che, nonostante si fosse separato dalla moglie, si è presentato alla porta di casa per vedere i figli affidati alla donna. Verso l'1.30 l'uomo ha iniziato a tempestare di pugni la porta e i carabinieri, giunti sul posto, hanno calmato l’uomo facendogli capire l’inopportunità di vedere i figli data l’ora notturna anche perché avrebbero potuto rimanere traumatizzati dalla delicata situazione. L’uomo capiva e si allontanava promettendo “battaglia legale” alla ex.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento