rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Verucchio

Si ritrovano in auto per comperare la droga ma intervengono i carabinieri

La compravendita è stata interrotta da una pattuglia dell'Arma insospettita della presenza del veicolo in una zona isolata nei pressi del parco

L'essersi appartati in auto nei pressi di un parco di Villa Verucchio ha insospettito una pattuglia dei carabinieri della Stazione che, intervenuti, hanno sorpreso tre giovani con della sostanza stupefacente. I militari dell'Arma, nel pomeriggio di venerdì scorso, hanno notato i movimenti all'interno dell'abitacolo e alle richieste della motivazione per cui i ragazzi si trovassero in quel posto li ha innervositi tanto che è stata fatta una perquisizione. Il passeggero che si trovava sul sedile posteriore ha quindi cercato di nascondere qualcosa che, dagli accertamenti, è risultato essere un involucro con 4  grammi di marijuana, tre banconote da 20 euro e un bilancino di precisione. Messi alle strette, i ragazzi che si trovavano sui sedili anteriori hanno ammesso di stare comprando la droga dal terzo. A finire nei guai è stato un 21enne portato in caserma con l'accusa di spaccio. Informato di quanto accaduto, il pubblico ministero di turno ne ha poi disposto la liberazione in quanto non ha ritenuto di dover richiedere l'applicazione di misure cautelari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ritrovano in auto per comperare la droga ma intervengono i carabinieri

RiminiToday è in caricamento