Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Rimini Nord / Via Natalino Nataloni

Si sveglia coi ladri in casa, i carabinieri arrestano due baby topi d'appartamento

Entrambi di origini nomadi a finire nei guai sono stati una 19enne e un 12enne sorpresi dal proprietario dell'appartamento mentre lo stavano svaligiando

Tanta paura per il proprietario di un appartamento di via Nataloni che, nella prima serata di lunedì, si è trovato due baby ladri in casa. L'allarme è scattato intorno alla 21 quando il padrone dell'abitazione ha scoperto una 19enne che in compagnia di un 12enne, dopo aver forzato una finestra, stavano rovistando nei cassetti in cerca di preziosi e contanti. Il rientro anticipato del proprietario di casa ha sventato il colpo e la chiamata al 112 ha fatto accorrere una pattuglia dei carabinieri. I militari hanno bloccato entrambi i malviventi e, dopo averli portati in caserma, per la ragazza sono scattate le manette mentre il minorenne è stato affidato a una comunità. Nella mattinata di martedì la 19enne è stata processata per direttissima e condannata a 11 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sveglia coi ladri in casa, i carabinieri arrestano due baby topi d'appartamento

RiminiToday è in caricamento