Sicurezza, a San Giovanni in Marignano pronte 18 telecamere di videosorveglianza

L'impianto sarà dotato di telecamere multiple in grado di effettuare la lettura delle targhe con un costo complessivo di oltre 270mila euro

Dopo il questionario sulla sicurezza somministrato negli scorsi mesi ai cittadini Marignanesi, continua il lavoro dell’Amministrazione Morelli volto alla prevenzione e al contrasto del crimine ed in particolare furti in abitazioni, rapine, atti di vandalismo, consumo e spaccio di droga. Proprio a tale scopo il Sindaco Daniele Morelli ha completato nella giornata di venerdì 30 giugno un altro fondamentale passaggio in tema di pubblica sicurezza, ovvero la firma in Prefettura del “Patto per l'attuazione della sicurezza urbana” quale impegno di ambo le amministrazioni per l’adozione di strategie congiunte volte a migliorare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini, a contrastare ogni forma di illegalità, e a favorire l’impiego di forze di Polizia per far fronte alle esigenza di sicurezza del territorio. La sottoscrizione del patto costituisce altresì la condizione essenziale per poter accedere ai fondi statali richiesti dall’Amministrazione Marignanese per la realizzazione di un avanzato sistema di video sorveglianza approvato con delibera di fattibilità tecnico ed economica dalla Giunta Marignanese con deliberazione n. 64 del 28.06.2018, che prevede la realizzazione di 18 postazioni di video sorveglianza a telecamere multiple e lettura targhe, dal costo complessivo di oltre 270.000,00 euro.

L’obiettivo principale del progetto Marignanese messo a punto anche grazie alla preziosa collaborazione della Tenenza dei Carabinieri di Cattolica, è quello di realizzare dei varchi sulle direttrici di accesso al Comune, attraverso l’impiego di telecamere per videosorveglianza e da sistemi di lettura targhe che permettano la lettura automatica delle targhe dei veicoli in transitano sulle strade cittadine. Il sistema di lettura targhe, grazie alla qualità delle telecamere previste, permetterà nello specifico di effettuare un’efficace controllo di tutti i veicoli in transito verificando istantaneamente la loro condizione e in particolare l’appartenenza alle black list dei mezzi rubati, non assicurati, non revisionati e presenza dei veicoli sospetti o segnalati. La verifica in questi casi avviene interrogando istantaneamente il DB dell’SCNTT di Napoli in cui sono condivise tutte le informazioni legate alla targa dei veicoli registrati. Il Sistema Centralizzato Nazionale Targhe e Transiti (SCNTT) raccoglie i dati e le immagini dei transiti delle auto sul territorio nazionale e gestisce delle liste di allarmi di diversi livelli. Il sistema si pone come obiettivo quello di monitorare alcune vie d’accesso al Comune di San Giovanni in Marignano. Le telecamere ad alta risoluzione e con capacità di ripresa in condizioni di luce difficili, poste in prossimità dei principali incroci stradali, permettono di monitorare il traffico al fine di seguire gli spostamenti di veicoli e registrarne la targa in modo automatizzato.

Il Sindaco Daniele Morelli commenta entusiasta l’iniziativa che "sarà un ulteriore importante tassello per garantire la sicurezza sul nostro territorio e darà risposte ad un problema sociale che effettivamente esiste e che oggi più che mai è sentito dai cittadini. Rilevante è stata anche questa volta, se non per dire decisiva, la sinergia tra le varie istituzioni anche sovracomunali: prefettura, carabinieri, polizia municipale che ringraziamo tantissimo, hanno rivestito un ruolo strategico nella realizzazione di questo piano di sicurezza che rappresenterà sicuramente un ottimo deterrente, ma anche uno strumento di controllo e di indagine in casi di reato non solo strettamente locali ma in un raggio d’azione molto più ampio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento