menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza stradale, a Santarcangelo partono i lavori in via Ugo Bassi

Previsti un percorso protetto, due attraversamenti luminosi, tre dossi e nuovi posti auto. Presto l’intervento sull’attraversamento di viale Marini

Un percorso protetto, due attraversamenti con illuminazione smart, tre dossi rallentatori, circa 30 nuovi posti auto di cui uno per disabili e alcuni posti moto, sono gli interventi in programma nell’ambito dei lavori di messa in sicurezza di via Ugo Bassi che prenderanno avvio domani (mercoledì 2 dicembre) con le prime operazioni di cantieramento. Il progetto prevede anche la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale in viale Marini all’altezza dell’incrocio con via Sancisi e piazza Marconi. Nel dettaglio, il progetto per via Ugo Bassi prevede la realizzazione di un percorso protetto a raso, delimitato da segnaletica orizzontale, di larghezza minima di un metro nel lato centro città, che si congiungerà a via Pascoli mediante la pedonalizzazione di un piccolo tratto di strada all’incontro fra le due vie per dare continuità ai percorsi delle due vie. Sempre sul lato centro città di via Ugo Bassi, tra il percorso pedonale e la carreggiata saranno anche realizzati circa 30 posti auto in linea, di cui uno riservato ai disabili nei pressi dell’incrocio con via Nicoletti, e alcuni posti per motocicli. Nell’altro lato della strada saranno invece mantenuti i marciapiedi esistenti.
 
Per favorire il rispetto del limite di velocità dei 30 chilometri orari, lungo la strada verranno installati anche tre dossi rallentatori nei tratti compresi fra le vie Guido Rossa e Galliadi, 1° Maggio e Fratelli Cervi e tra quest’ultima e la rotatoria con via Della Resistenza. Vista la prossimità con la scuola d’infanzia “Mongolfiera” e di alcune attività economiche piuttosto frequentate, l’attraversamento pedonale in prossimità delle vie Della Libertà e Fratelli Cervi e quello all’altezza delle vie Guido Rossa e Galliadi verranno dotati di una specifica illuminazione intelligente che permetterà di aumentare la distanza di visibilità dei pedoni e che intensificherà l’illuminazione dell’area nel momento in cui il pedone si appresta ad attraversare la strada. Considerata l’elevata frequentazione di pedoni, lo stesso sistema di illuminazione sarà installato anche nell’attraversamento pedonale di viale Mazzini in prossimità di via Sancisi e di piazza Marconi, al fine di creare una segnalazione luminosa più efficace rispetto a quella tradizionale affidata ai punti luce stradali.

 
“Quelli in via Ugo Bassi e viale Marini sono interventi molto attesi dai cittadini di Santarcangelo – afferma il vice sindaco e assessora ai Lavori pubblici Pamela Fussi – poiché riguardano due delle principali arterie della città, soggette a un forte carico di traffico e, allo stesso tempo, utilizzate anche da utenze deboli, bambini e ragazzi. In via Ugo Bassi i lavori sono finalizzati al contenimento della velocità da parte dei mezzi attraverso la riduzione della larghezza della carreggiata e, di conseguenza, al miglioramento della sicurezza di pedoni e ciclisti. Allo stesso tempo il percorso protetto e la messa in sicurezza degli attraversamenti migliorano il collegamento della zona “Flora” con il centro città e promuovono un sistema di mobilità sostenibile. In viale Marini, dopo la creazione della strada scolastica all’altezza del plesso della ex Saffi, abbiamo deciso di intervenire su uno degli attraversamenti più frequentati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento