rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Cattolica

Al ponte servono urgenti interventi di manutenzione. Subito un senso unico per alleggerire i carichi

I comuni si "gemellano" per sostenere congiuntamente i costi, una ristrutturazione che ammonta a circa 450 mila euro

Le amministrazioni comunali di Cattolica e Gabicce Mare preannunciano una azione congiunta per un intervento di riqualificazione al ponte di via Irma Bandiera che collega le due città in corrispondenza del fiume Tavollo. A seguito di valutazione tecnica, infatti, il manufatto necessita ad oggi di manutenzione, di un intervento di ripristino e consolidamento che vada a risolvere le criticità presenti. Una ristrutturazione che ammonta a circa 450 mila euro e che verrà sostenuta equamente tra i due comuni contigui.

Nel frattempo, i due sindaci, Franca Foronchi di Cattolica e Domenico Pascuzzi di Gabicce Mare, anticipano a cittadini e turisti una prima iniziativa che entrerà in vigore dal prossimo lunedì 11 luglio. Gli Enti Locali hanno concordato di istituire un senso unico alternato mediante impianto semaforico e relativa segnaletica orizzontale e verticale, a seguito di monitoraggi effettuati dai progettisti della “Studio ingegneria delle strutture” incaricati della ristrutturazione del ponte. Previsto, inoltre, il divieto di transito ai veicoli di massa a pieno superiore a 3,5 tonnellate (con esclusione degli autobus di linea) e il limite massimo di velocità di 10 km/h nell’attraversamento del ponte. Una iniziativa che si è resa opportuna, in via del tutto precauzionale, al fine di alleggerire il traffico veicolare sulla struttura e più in generale in previsione dell’intervento manutentivo al Ponte il cui avvio è previsto entro l’autunno.

“I risultati dei monitoraggi – spiegano i Sindaci - ci hanno indotto a scegliere di limitare i carichi in via precauzionale. Investire in sicurezza è sempre una priorità per gli Amministratori locali, soprattutto quando si tratta di ponti che collegano due comunità. Siamo particolarmente soddisfatti del lavoro prodotto dai progettisti, l’obiettivo è quello di garantire la sicurezza del ponte per i prossimi decenni. Avremo una struttura che permetterà anche ai pedoni di percorrerla in sicurezza attraversamento un camminamento dedicato”.

L'intervento, su cui si entrerà nei dettagli nelle prossime settimane, mira ad una riqualificazione di tipo strutturale, attraverso un rinforzo statico della struttura, della sicurezza stradale, attraverso la messa a norma del guardrail, e di potenziamento dei servizi con il miglioramento della viabilità pedonale. La gara d’appalto si svolgerà durante questa estate. I lavori prenderanno avvio tra la fine di settembre ed gli inizi di ottobre per concludersi tra marzo ed aprile del nuovo anno. Durante l’esecuzione dell’intervento sarà valutata la possibilità di mantenere la percorribilità dell’importante collegamento in un unico senso di marcia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al ponte servono urgenti interventi di manutenzione. Subito un senso unico per alleggerire i carichi

RiminiToday è in caricamento