rotate-mobile
Cronaca Coriano

Siglato l'accordo con Plastic Free, si invitano i cittadini a raccogliere la plastica e i rifiuti abbandonati

Il Comune, insieme con Plastic free, vuole organizzare a breve giornate di raccolta plastica e rifiuti abbandonati aperte a tutti i cittadini che abbiano a cuore il proprio territorio

L’amministrazione comunale di Coriano ha firmato il protocollo di intesa con la onlus Plastic Free. Plastic Free promuove e valorizza la tutela ambientale e tutte le forme di volontariato per il miglioramento del territorio. L'associazione è attiva sulla raccolta differenziata e informa e sensibilizza sulla pericolosità della plastica abbandonata, in particolare quella monouso, per i suoi effetti devastanti sull'ecosistema.

Plastic free promuove e organizza iniziative di giornate dedicate alla pulizia di parchi, fossi, spiagge, ecc con l'aiuto di persone volontarie e propone attività di sensibilizzazione tramite iniziative a titolo gratuito come appuntamenti di raccolta di plastica e rifiuti pericolosi, lezioni di educazione ambientale nelle scuole, informazione e sensibilizzazione sui social, segnalazioni di abbandono rifiuti in maniera abusiva.

Il Comune di Coriano, insieme con Plastic free, vuole organizzare a breve giornate di raccolta plastica e rifiuti abbandonati aperte a tutti i cittadini che abbiano a cuore il proprio territorio. La prima giornata sarà domenica 15 maggio in via Parco del Marano e nell'area del Parco adiacente.

Anna Pazzaglia (assessore all’Ambiente): “Tra le tante iniziative intraprese per il contrasto alla plastica monouso e per la pulizia e decoro del territorio (uso di stoviglie lavabili nelle scuole, distribuzione di borracce, installazione di distributori di acqua nelle scuole medie, ordinanza plastic-free per vietare l'uso di plastica monouso, ecc.)  l'intesa con la onlus Plastic Free permetterà di fare pulizia e raccolta di rifiuti abbandonati e nello stesso tempo di sensibilizzare sempre di più le giovani generazioni sulla tutela dell'ambiente”.

Domenica Spinelli (sindaco): “Il senso civico di una comunità parte necessariamente da quello del singolo individuo e, come amministrazione comunale, abbiamo lanciato vari appelli affinché possano essere evitati scempi ambientale che sistematicamente in alcuni luoghi vediamo. Sono tanti gli interventi di pulizia straordinaria che vengono effettuati a seguito di segnalazioni e di controlli sul territorio. La comunità paga, in termini economici, l’inciviltà dei singoli quindi lanciamo l’appello di unirsi numerosi ad iniziative come quella promossa dalla onlus Plastic Free”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siglato l'accordo con Plastic Free, si invitano i cittadini a raccogliere la plastica e i rifiuti abbandonati

RiminiToday è in caricamento