menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindacato di Polizia Sap: "A Cesena per fare gasolio"

Il segretario provinciale del sindacato di Polizia Sap di Rimini, Tiziano Scarpellini, avverte: “sono finiti i buoni per fare rifornimento alle autovetture di servizio alimentate a gasolio della PolStrada"

Il segretario provinciale del sindacato di Polizia Sap di Rimini, Tiziano Scarpellini, avverte: “sono finiti i buoni che servivano per fare rifornimento alle autovetture di servizio alimentate a gasolio della polizia stradale di Rimini, compreso Riccione e Novafeltria, presso i distributori convenzionati nella provincia”. Scarpellini ha spiegato che le cisterne presenti nelle sedi della PolStrada di Riccione e Novafeltria “sono solo per la benzina e non si possono trasformare a gasolio”.


“Un'eventuale bonifica – ha aggiunto – sarebbe troppo costosta”. Il segretario provinciale del sindaco di Polizia Sap di Rimini parla di “ridicola situazione”, considerando anche il fatto che tutte le pattuglie in servizio alla PolStrada vanno a gasolio. La situazione, ha sostenuto, "sta creando molti disagi al servizio specifico della polizia stradale in quando le pattuglie impegnate sul territorio devono recarsi al centro addestramento polizia stradale di Cesena per il rifornimento, perdendo oltre 2 ore tra andata e ritorno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento