rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Coriano

Sindaco e assessori di Coriano a Roma per battere cassa sulle servitù militari

La giunta porta a casa quasi 600mila euro di indennizzi per la base missilistica presente sul territorio

Dopo tanti contatti e corrispondenza e dopo già aver portato a Coriano un importo complessivo di oltre 150mila euro nel 2013, il viaggio a Roma del sindaco Domenica Spinelli e degli assessori Fabio Fabbri e Roberto Bianchi, ha avuto come buon risultato anche la conferma definitiva della liquidazione da parte dello Stato di ulteriori pagamenti di indennizzo, dovuti alla presenza della base Missilistica sul territorio ovvero servitù militari. In occasione del cordiale incontro con le autorità del Ministero della Difesa i responsabili degli uffici hanno confermato gli importi relative agli anni dal 2002 al 2004 per un totale di € 511.552,05 destinati ai cittadini interessati e di € 69'929,99 in favore delle casse comunali, dando quindi mandato alla ragioneria al fine di procedere con la liquidazione.

Nell’incontro l’assessore Roberto Bianchi, ha anche voluto fare il punto sul futuro dell’area destinata alla base missilistica, ovvero valutare la possibilità di acquisizione da parte del Comune di Coriano al fine della valorizzazione, come già avvenuto per altre aree nel nostro comune. Per il momento il Ministero della Difesa ha confermato di non aver ancora dismesso l’area di conseguenza tale opportunità non è al momento realizzabile, pur se possibile nel futuro. Provvederemo quindi a rinnovare la richiesta già avanzata nel 2013, ribadendo quindi il nostro interessamento a far si che tale area, possa tornare nella disponibilità del territorio ed essere quindi valorizzata nel modo più consono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco e assessori di Coriano a Roma per battere cassa sulle servitù militari

RiminiToday è in caricamento