menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sistema fognario, via libera a “Rimini Isola”

Il progetto definitivo per la realizzazione del primo stralcio dell’intervento per il risanamento fognario “Rimini – Isola” è stato approvato dalla Giunta comunale nella seduta di martedì

Il progetto definitivo per la realizzazione del primo stralcio dell’intervento per il risanamento fognario “Rimini – Isola” è stato approvato dalla Giunta comunale nella seduta di martedì, nell’ambito del Programma di Riqualificazione Urbana e di Sviluppo Sostenibile del Territorio (Prusst) promosso dal Ministero dei Lavori Pubblici, per il quale il Comune di Rimini ha ottenuto dalla Regione Emilia Romagna il finanziamento della progettazione.

Con la sua realizzazione il progetto “Risanamento Fognario Rimini Isola” risolverà in maniera definitiva i fenomeni di sversamento di acque reflue nell’invaso del Ponte di Tiberio, possibili in occasione di eventi meteorici intensi attraverso la ristrutturazione e l'ottimizzazione funzionale dell'intero sistema di drenaggio urbano a servizio della porzione di territorio di San Giuliano.

L’intervento, infatti, interessa l’area urbana di Rimini delimitata a nord dal deviatore del Fiume Marecchia, a sud dal Porto Canale, ad est dal mare e ad ovest dal Parco Marecchia, un territorio attualmente servito in gran parte da fognatura di tipo mista ed in piccola parte da fognatura separata nell’area delimitata dal Borgo di San Giuliano.
Il progetto definitivo approvato, dal costo di complessivo di 5.900.000 euro, è il primo dei tre stralci funzionali in cui è stato suddiviso l’intero intervento. Il 1° stralcio interesserà l’area del Parco Marecchia e l’argine sinistro del deviatore Marecchia fino all’impianto di sollevamento in zona stadio baseball.

“Quello approvato – ha detto l’assessore all’Ambiente Sara Visintin – è un grosso passo in avanti su quanto questa Amministrazione intende fare sul sistema fognario della città. Un intervento previsto in ambito Ato propedeutico, come definito dall'Atto di Indirizzo in materia di Fognature e Depurazione, alla futura separazione della rete fognaria di Rimini Isola e, più in generale, della città".

"Non sono di secondo piano, poi, i risultati che, già con questo primo stralcio, potremo raggiungere in tema riqualificazione ambientale del parco Marecchia, una zona straordinaria nel cuore della città, vero e proprio polmone verde tanto amato dai riminesi - ha continuato Visintin -. Sarà infatti eliminato di qualsiasi sfioro di acque reflue nel parco Marecchia e nell’invaso del Ponte di Tiberio, con ricadute benefiche sulla qualità delle acque del Porto Canale e del mare. Con la realizzazione dell’impianto idrovoro in progetto, inoltre, saranno per sempre eliminati i fenomeni di allagamento per l’area di San Giuliano così come gli impianti di sollevamento di via Laurana e di via Ceccarelli.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento