Vagava in stato confusionale: giovane soccorso e affidato alla madre

E' stato richiesto l'intervento dei sanitari, che, con un'ambulanza, viste le condizioni del giovane, lo hanno portato all'ospedale di Cesena

Vagava in stato confusionale. Gli agenti dell'Unità Antidegrado, Servizio associato polizie municipali di Cesenatico e Unione Rubicone-mare, hanno soccorso un ventiseienne della zona dell'entroterra riminese nei pressi della stazione ferroviaria di Savignano sul Rubicone. Il giovane, in uno stato generale di trascuratezza, era privo di documenti, e il personale in divisa ha faticato non poco per chiarirne l'identità. E' stato richiesto l'intervento dei sanitari, che, con un'ambulanza, viste le condizioni del giovane, lo hanno portato all'ospedale di Cesena. Qui é stato visitato e rifocillato. I vigili hanno quindi rintracciato la madre del ragazzo, che giá era alla ricerca del figlio, la quale ha così potuto raggiungerlo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento