Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Socialmente pericoloso viene rimpatriato dopo una lunga serie di reati

Rintracciato grazie all'aiuto della Digos, lo straniero è stato accompagnato coattivamente al centro di espulsione

Nella giornata di amrtedì il personale della Questura di Rimini, al termine di una serie di ricerche, ha individuato e bloccato un cittadino albanese 35enne sul quale pendeva un decreto di espulsione dall'Italia. Clandestino nel nostro Paese, lo straniero aveva messo a segno una lunga serie di reati legati alle armi, all'immigrazione clandestina e agli stupefacenti. Ritenuto socialmente pericoloso, nei suoi confronti era stato preso il provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale ma il 35enne non aveva mai ottemperato all'ordine. Rintracciato grazie all'aiuto della Digos, nei suoi confronti è stato emesso un nuovo decreto di espulsione che è stato eseguito immediatamente con l'accompagnamento coatto al Cpr di Goriza per il successivo allontanamento dall'Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Socialmente pericoloso viene rimpatriato dopo una lunga serie di reati

RiminiToday è in caricamento