Il mestiere del traduttore: da Latina in viaggio di istruzione al San Pellegrino di Misano

“La settimana della traduzione – afferma Stefano Arduini, vicepresidente Fusp - è una proposta formativa studiata su misura per gli studenti come strumento di orientamento in uscita dalla Scuole Superiori"

Hanno scelto di riservare l’annuale viaggio di istruzione a un soggiorno di studio e orientamento alla Fondazione Universitaria San Pellegrino. Loro sono 23 studenti del Liceo linguistico “Piero Gobetti” di Fondi (Latina) che, accompagnati da due docenti, sono arrivati lunedì scorso a Misano Adriatico per partecipare alla “Settimana della Traduzione”, sette giorni in cui incontreranno professionisti della traduzione e seguiranno laboratori di traduzione linguistica.

Sperimenteranno in maniera diretta cosa significa tradurre un testo, quali competenze ma anche quali accortezze e sensibilità occorre adottare, e chi è il traduttore e come svolge la sua attività professionale. Tale settimana si rivelerà un’esperienza che aggiungerà elementi da valutare nelle scelte da compiere dopo il diploma. Il cuore delle attività in programma sono i laboratori di traduzione dall’inglese e dal francese tenuti da due professioniste come Annalisa Crea, traduttrice tra i tanti autori di James Ellroy, Paul Conroy e Joanna Briscoe, ed Emanuelle Caillat, balzata più volte sulle cronache per essere la penna italiana di scrittori quali Muriel Barbery (L’eleganza del riccio) e del Premio Nobel 2014 Patrick Modiano.

Annalisa Crea è docente alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Pellegrino, mentre Emanuelle Caillat insegna al Corso di perfezionamento in traduzione editoriale “Tradurre la letteratura”. Il programma viene completato con gli interventi di Roberta Fabbri, linguista e direttrice del Dipartimento Traduzione Editoria, che terrà un incontro sulla formazione del traduttore e sulla scrittura, e di Giovanni Giri, traduttore editoriale di autori stranieri (da John Irving a Kerome K. Jerome a Hans Küng), il quale sarà il relatore di un Seminario sulla professione del traduttore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La settimana della traduzione – afferma Stefano Arduini, vicepresidente Fusp - è una proposta formativa studiata su misura per gli studenti come strumento di orientamento in uscita dalla Scuole Superiori. Ai ragazzi viene offerta la possibilità di valutare cosa comporta intraprendere una formazione nel campo della traduzione linguistica e quali prospettive professionali attendersi. Crediamo sia un modo concreto di fornire agli studenti elementi utili per capire cosa fare dopo gli studi superiori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento