rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Furti / Santarcangelo di Romagna

Furto alla "Casa della Musica", indagini attraverso i social: i Carabinieri trovano parte della refurtiva

La refurtiva recuperata è stata riconsegnata ai legittimi proprietari

Recuperata dai Carabinieri di Sogliano al Rubicone parte della refurtiva portata via alla "Casa della Musica" di Sogliano in occasione di un furto commesso lo scorso ottobre. Gli uomini dell'Arma hanno infatti denunciato a piede libero un santarcangiolese di 21 anni con l'accusa di "ricettazione". L'attività investigativa è stata svolta attraverso il monitoraggio della piattaforma “marketplace” di un social network, che ha consentito di rinvenire, all’esito di una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’indagato, parte della refurtiva. Si trattava di attrezzature musicali per un valore complessivo di circa 2000 euro, di proprieta’ del Comune e dell’associazione culturale “Soglianois”, a cui e’ concesso in uso la "Casa della Musica". La refurtiva recuperata è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla "Casa della Musica", indagini attraverso i social: i Carabinieri trovano parte della refurtiva

RiminiToday è in caricamento