Solidarietà al dottor Fallani: i colleghi scrivono una lettera al primario ricoverato

Al Ceccarini di Riccione, si torna alla normalità. Restano due zone filtro contro il coronavirus. Tosi: “Un grazie dai riccionesi a tutto il personale sanitario”

“L’equipe del Reparto di Cardiologia e l’equipe del Reparto di Medicina d’Urgenza oggi hanno vinto la sfida contro il malefico virus Covid 19”. Esordisce così una lettera scritta dagli operatori dei reparti di cardiologia e medicina d’urgenza dell’ospedale Ceccarini di Riccione per manifestare vicinanza al dottor Mauro Fallani, primario di Pronto Soccorso a Riccione e ricoverato a Rimini. “La lotta è stata dura - scrivono nella lettera inviata alla direttrice sanitaria Bianca Caruso e al sindaco di Riccione Renata Tosi - difficile, a volte sofferta, ma attraverso la collaborazione, la forza e la tenacia di tutti i componenti delle due equipe si è giunti vittoriosi alla fine della battaglia”. Da lunedì 27 aprile, infatti, i reparti di Cardiologia e Ortopedia dell’ospedale Ceccarini torneranno all’attività standard, mantenendo però due zone di filtro. Tali zone filtro garantiranno a chi accederà al Ceccarini una veloce diagnosi: in caso di positività al Covid-19 si provvederà al trasferimento all’Ospedale Infermi di Rimini.

“Questa esperienza - continua la lettera degli operatori sanitari - ha messo in luce la capacità di lavorare uniti e al meglio per un unico obiettivo. Un’esperienza che arricchito tutti, sia sul piano umano che professionale e ci rende orgogliosi di averla vissuta insieme. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno mostrato il loro affetto e la loro vicinanza, con gesti concreti o anche solo con un pensiero di preghiera. Un ringraziamento particolare va al mitico dottor Mauro Fallani per la sua alta professionalità e la sua grande umanità. Guida sicura per ciascuno di noi e per tutto il reparto, ha saputo dare il meglio di sé, anche in una situazione così difficile, lavorando sempre per ottenere i migliori risultati. Certi di avere lottato tutti insieme, tanto da sconfiggere il virus Covid-19, gli inviamo un grande abbraccio e un caloroso saluto”. Firmato gli operatori dei reparti di Cardiologia e Medicina d’urgenza dell’Ospedale Ceccarini di Riccione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mi unisco al sentimento di gratitudine, manifestando a tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri, operatori socio sanitari, operatori del 118, tutti senza alcuna esclusione, e in particolare al dottor Fallani, i ringraziamenti sentiti di tutti i cittadini di Riccione - ha detto il sindaco Tosi -. E’ grazie a tutti loro, che hanno messo in gioco, vita, salute e carriere, che possiamo iniziare a guardare alla fine di questo percorso doloroso e tirare un sospiro di sollievo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento