Solidarietà in ‘rosa’ agli appuntamenti di ‘Affari Privati’

Domenica dalle ore 9 alle 19 torneranno con la loro ‘bancarella’ in occasione del quarto ed ultimo fine settimana. Il devoluto andrà a favore di progetti di sostegno alle famiglie più bisognose di Morciano

Solidarietà in ‘rosa’ agli appuntamenti di ‘Affari Privati’ nei padiglioni del Morciano Fiere. Da quest’anno tra i numerosi ‘provetti commercianti’ del mercatino dell'usato composto da privati pronti ad offrire al pubblico tutto ciò che giace inutilizzato negli armadi, ma che spopola nel mondo del Vintage, c’è anche la grande ‘bancarella’ del Lions e Leo Club Valle del Conca seguita direttamente da una ventina di socie che si sono date da fare a raccogliere, esporre e vendere decine e decine di oggetti e vestiti usati donati da famigliari e amici.

In vendita c’è veramente di tutto: dai giocattoli per i più piccoli agli oggetti d’arredamento, vestiti, scarpe, borse, bigiotteria e tanto altro ancora. Grazie all’ospitalità di Blu Nautilus che organizza il mercatino e dell’Amministrazione comunale, le volontarie del Lions Club hanno potuto partecipare già a tre appuntamenti durante i quali hanno raccolto circa 2.000 euro.

Domenica dalle ore 9 alle 19 torneranno con la loro ‘bancarella’ in occasione del quarto ed ultimo fine settimana. Tutto il ricavato andrà devoluto a favore di progetti di sostegno alle famiglie più bisognose di Morciano. Questo week end tutti potranno approfittarne, infatti, l’ingresso al Morciano Fiere di via XXV Luglio, 121 è gratuito per tutti i visitatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento