rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Viserba / Viale Amos Burnazzi

Sorpresi all'alba ad aggirarsi in un condominio, fermati 2 minorenni

Il personale della polizia di Stato è intervenuto dopo che i residente erano riusciti a bloccare gli intrusi

I primi a dare l'allarme, alle 5 di venerdì, sono stati i residenti di un condominio di via Burnazzi a Rimini che hanno chiamato la polizia di Stato per la presenza di due persone sospette. Mentre la pattuglia rrivava sul posto, sono stati gli stessi abitanti a bloccare due 16enni che, secondo quanto emerso, non avevano intenzioni chiare. Dalla ricostruzione si è scoperto che uno dei residenti, che usciva a quell'ora per andare a lavorare, aveva sentito il cancello condominiale aprirsi e scorto le ombre che si aggirvano tra le auto in sosta del cortile. Anche dopo aver illuminato l'area e urlato di andarese, i loschi figuri non hanno dato segni di voler desistere ed è stato a questo punto che un altro condomino ha chiamato la polizia mentre uno dei due minorenni vistosi scoperto ha urlato all'amico di fuggire. Il parapiglia ha fatto si che altri residenti scendessero in cortile e, alla fine, i due intrusi sono stati bloccati mentre arrivava la Volante. Gli agenti, riportata la calma, hanno denunciato i 16enni per violazione di domicilio per poi metterli a disposizione dei servizi sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi all'alba ad aggirarsi in un condominio, fermati 2 minorenni

RiminiToday è in caricamento