rotate-mobile
Cronaca

Sorpreso a rubare farmaci a base di morfina in ospedale, arrestato

Il 43enne, già noto alle forze dell'ordine per la sua tossicodipendenza, ha spintonato un'infermiere nel tentativo di scappare

Nel pomeriggio di domenica un'infermiera ha scoperto, nel reparto Malattie Infettive dell'Infermi di Rimini, un individuo che stava rovistando negli armadietti dei farmaci. L'uomo, aveva appena intascato tre confezioni di un medicinale analgesico a base di morfina e, vistosi scoperto, non ha esitato a spintonare la donna nel tentativo di fuggire. Nel frattempo, sul posto è stato richiesto l'intervento dei carabinieri che, arrivati nel reparto, sono riusciti a bloccarlo. A finire in manette è stato un 43enne riminese, già noto alle forze dell'ordine anche per il suo passato da tossicodipendente, che è stato portato in caserma. Dopo una notte in camera di sicurezza, l'uomo è stato processato per direttissima e condannato, con rito abbreviato, a 1 anno e 3 mesi con la sospensione della pena e l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria 3 volte alla settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare farmaci a base di morfina in ospedale, arrestato

RiminiToday è in caricamento