Sorpreso dai condomini mentre cerca di rubare uno scooter in garage

L'intervento degli agenti della polizia di Stato ha permesso di arrestare un 25enne pizzicato con le mani nel sacco

Nella notte tra giovedì e venerdì i residenti di un condominio di Borgo Marina hanno dato l'allarme quando, verso le 4, hanno sentito dei rumori sospetti nel garage comune e, allo stesso tempo, hanno notato un giovane che armeggiava su uno scooter parcheggiato. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato e, gli agenti, hanno sorpreso un 25enne che stava cercando di mettere in moto il motorino. Bloccato, il ragazzo è stato accompagnato in Questura non prima che questi potesse recuperare il proprio skateboard con il quale era arrivato in zona e che aveva nascosto dietro una siepe. Dopo aver trascorso una notte in camera di sicurezza, il malvivente è stato processato per direttissima venerdì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento