Sorpreso mentre tenta di rubare una 'Classe A': arrestato un tunisino

Appena giunti i militari hanno inseguito e bloccato, dopo una breve fuga, il malvivente: si tratta di S.S, tunisino di 30 anni, che è stato arrestato e accompagnato presso le camere di sicurezza

Proseguono i controlli per il contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Alle 11 di venerdì alcuni clienti dell'IKEA hanno telefonato ai Carabinieri per segnalare la presenza di alcuni  cittadini extracomunitari che stazionavano nell’attiguo parcheggio, chiedendo con petulanza l’elemosina. I Militari dell’Arma giunti sul posto hanno controllato i cittadini extracomunitari sorpresi a girovagare tra le autovetture nel parcheggio e li hanno fatti allontanare.

TENTATO FURTO D'AUTO - Poco dopo, quando erano le 14 circa, i militari sono poi tempestivamente intervenuti in Via Berardi, dove era stato segnalata una persona che stava forzando la portiera di una Mercedes classe A. Appena giunti i militari hanno inseguito e bloccato, dopo una breve fuga, il malvivente: si tratta di S.S, tunisino di 30 anni, che è stato arrestato e accompagnato presso le camere di sicurezza per trascorrere la notte in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento