Cronaca Marina Centro / Viale Tripoli, 195

Sosta selvaggia, per Pasqua a Rimini va in vacanza il Codice della Strada

I residenti infuriati: "Non riusciamo ad uscire di casa, tante le chiamate alla Municipale ma nessuna divisa si è vista"

Pasqua, a Rimini, ha fatto il pienone di turisti ma, se gli operatori turistici brindano al riempimento di hotel e ristoranti, i residenti hanno dovuto fare i conti con una lunga serie di automobilisti indisciplinati. Il tratto a mare di viale Tripoli, infatti, è diventato letteralmente un terreno di conquista per parcheggiare le auto in barba al Codice della Strada, al buon senso e all'educazione. Marciapiedi trasformati in parcheggio, veicoli in sosta nonostante i cartelli di divieto e, cosa ancor più pericolosa, mezzi lasciati abbandonati sui cigli degli incroci causando pericolo per automobilisti, motocilisti e ciclisti che dalle strade laterali cercavano di immettersi in viale Tripoli teatro, proprio per questi comportamenti sconsiderati, di vari incidenti. "E' dalla mattina di domenica - tuonano i residenti - che cerchiamo di chiamare il comando della polizia Municipale per segnalare questo disagio. Tutte le volte, dall'altro capo del telefono, ci viene risposto che è Pasqua, che le pattuglie sono ridotte e che metteranno la nostra segnalazione in coda. Peccato che, arrivata oramai la a sera, nessuno si è fatto vivo. Evidentemente ci deve scappare un incidente per far arrivare la pattuglia della Municipale con carro attrezzi ma, nel frattempo, per chi abita nelle strade interne e si deve immettere su viale Tripoli è una vera e propria roulette russa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia, per Pasqua a Rimini va in vacanza il Codice della Strada

RiminiToday è in caricamento