La Fondazione Isal alla festa del Borgo Sant'Andrea per sostenere la ricerca

La Fondazione allestirà uno stand per raccogliere fondi da destinare al finanziamento diretto dei propri ricercatori impegnati nei diversi progetti scientifici avviati a cura della stessa Onlus

La Fondazione Isal, realtà riminese di eccellenza internazionale nell'ambito della ricerca di nuove cure per chi soffre di dolore cronico, parteciperà alla festa del Borgo Sant'Andrea di Rimini, da sabato a domenica e da martedì a mercoledì. La Fondazione allestirà uno stand per raccogliere fondi da destinare al finanziamento diretto dei propri ricercatori impegnati nei diversi progetti scientifici avviati a cura della stessa Onlus. Grazie alla presenza dei rappresentanti della Centrale del Latte di Cesena, alla Festa, per chi contribuirà alla raccolta fondi, destinati al finanziamento della ricerca scientifica contro il dolore, in dono eccellenze come il gelato soft al latte fresco, confezioni di latte e formaggio squacquerone di Romagna Dop, ricotta di Romagna, robiola romagnola e molto altro. Per grandi e piccini una zona di degustazione gratuita di latte fresco. La cittadinanza è invitata a partecipare. www.fondazioneisal.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento