Sotto la nevicata in camicia da notte, anziana salvata dai carabinieri

La donna, affetta da una malattia degenerativa, era uscita dalla sua abitazione di Pennabili durante la bufera

Domenica di paura per i parenti di una donna 87enne, residente a Pennabilli e affetta da una malattia degenerativa, che si era allontanata dalla sua abitazione in camicia da notte durante la nevicata. Appena si sono accorti della sua assenza, i famigliari hanno dato l'allarme ai carabinieri della Stazione e, da Novafeltria, sono arrivati i rinforzi per dare il via alle ricerche. Fortunatamente, a nemmeno un'ora dall'allerta, l'anziana è stata ritrovata da un vicino di casa in una strada sterrata distesa tra la neve. I carabinieri hanno fornito i primi soccorsi, nell'attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118, visto il principio d'ipotermia. Affidata alle cure dei sanitari, l'87enne è stata poi trasportata all'ospedale di Novafeltria dove non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento