Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca Viale Giovanni da Verazzano

Riccione, sottopasso da Verazzano: si avvicina la fine dei lavori

La nuova illuminazione, per la durata maggiore degli apparecchi a Led, darà inoltre un taglio ai costi manutentivi

Termineranno in settimana i lavori di potenziamento e adeguamento delle centraline di sollevamento al sottopasso di via Giovanni da Verazzano. Un intervento necessario da tempo, per mettere fine alla problematica degli allagamenti che, in passato a causa delle forti piogge, aveva provocato disagi agli automobilisti e alla viabilità della zona. In particolare i lavori sono consistiti nel potenziamento dei sistemi di pompaggio delle quattro centraline dotate di elettropompe che, fino ad oggi si erano rivelate insufficienti allo smaltimento delle acque meteoriche durante i momenti di criticità idraulica. Oltre alla nuove elettropompe, è stato messo in sicurezza l’intero sottopasso anche con la realizzazione di un nuovo impianto di fognatura, della lunghezza di 200 metri, per scaricare in rete le acque meteoriche pompate e il recupero dei sistemi di intercettazione delle acque superficiali per mezzo di griglie e caditorie.

I lavori hanno compreso anche alcune aree di proprietà Ceschina con la quale l’amministrazione si è accordata per sottoscrivere un accordo necessario alla costituzione di una servitù di condotta. Mentre rimane costantemente attivo l’impianto semaforico, munito di apposito sensore, installato per segnalare automaticamente al comando della Polizia Municipale, i casi di allagamento e quindi l’impossibilità di transito. Dopo gli interventi di messa in sicurezza idraulica, a fine marzo si procederà all’aggiudicazione dei lavori di sostituzione dell’illuminazione che verrà potenziata passando, dagli attuali 30 corpi illuminanti a luce gialla, a 34 nuovi impianti a tecnologia di ultima generazione a Led con luce bianca. Un intervento che consentirà un notevole risparmio energetico: dagli attuali 41.000 kWh il consumo sarà di soli 10.000 kWh. La nuova illuminazione, per la durata maggiore degli apparecchi a Led, darà inoltre un taglio ai costi manutentivi, nell’ottica della consolidata consuetudine dell’amministrazione di avviare interventi di riqualificazione urbana volti al risparmio energetico e alla qualità delle infrastrutture cittadine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione, sottopasso da Verazzano: si avvicina la fine dei lavori

RiminiToday è in caricamento