Cronaca Centro / Piazzetta Teatini

Spaccata in centro storico, per l'osteria è il terzo colpo in pochi mesi

Il vetro della porta sfondato e il locale depredato dai malviventi, il titolare "Avevamo appena finito di riparare i danni dell'ultimo raid"

"Complimenti ai soliti simpaticoni per il loro tempismo, abbiamo appena finito di sistemare la precedente porta sfondata". Questo l'amaro commento lasciato su Facebook dal titolare dell'osteria “Io e Simone”, in piazzetta Teatini a Rimini, dopo l'ennesima spaccata ai danni del locale. I malviventi sono entrati in azione nella notte tra sabato e domenica e, come da copione, hanno distrutto la porta a vetri dell'ingresso per poi far sparire quanto c'era a portata di mano. Un bottino di pochi spiccioli a fronte degli ingenti danni provocati. In tre mesi è la terza spaccata per il titolare che, oramai, si dice sicuro della presenza di una banda specializzata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in centro storico, per l'osteria è il terzo colpo in pochi mesi
RiminiToday è in caricamento