Cronaca Marina Centro / Lungomare Claudio Tintori

Dopo l'inaugurazione arriva il tentativo di spaccata, la titolare: "Una bella accoglienza"

I malviventi ripresi dalle telecamere di videosorveglianza costretti a scappare a mani vuote dopo che la porta del locale ha resistito all'effrazione

Non hanno fatto in tempo a rilassarsi, dopo la festa per l'inaugurazione, che i gestori dell'Ex Beer Cafè sul nuovo lungomare Tintori di Rimini sono dovuti accorrere nuovamente nel locale per dei malviventi che hanno cercato di mettere a segno un furto. Tutto è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì e, come ha spiegato la titolare, "eravamo tornati a casa stanchi ma felici dopo il taglio del nastro che ha dato il via alla stagione estiva". L'allarme è scattato verso le 3 quando sotto il porticato dello stabile che da sul Parco del mare sono arrivati tre giovani in bicicletta. "Dalle telecamere - prosegue la titolare - si vede come uno abbia fatto da palo mentre gli altri due hanno puntato la porta d'ingresso. Avevano il volto coperto da dei cappucci perchè si erano resi conto dell'impianto di videosorveglianza ma, nonostante questo, una ha iniziato a cercare di forzare la porta. La maniglia, però, ha ceduto rendendo vano ogni tentativo e alla fine si sono arresi e allontanati ma le telecamere hanno ripreso bene le loro facce". 

Il tentativo di furto è stato scoperto dalla proprietà solo nella mattinata di lunedì, alla riapertura del locale, e non hanno potuto far altro che presentarsi ai carabinieri per sporgere denuncia e fornire il filmato della videosorveglianza. "In questo tratto del Parco del mare - conclude la titolare - c'è stata una vera e propria escalation di furti e spaccate. Nel tempo hanno colpito più volte la gelateria, la tabaccheria e il bar. Una situazione assurda. Questo è stato il nostro regalo di benvenuto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'inaugurazione arriva il tentativo di spaccata, la titolare: "Una bella accoglienza"
RiminiToday è in caricamento