rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Viserba / Via Plava

Spaccata nella libreria, il titolare: "Rubati pochi spiccioli e tanti danni, questa è gente che non legge"

I malviventi si sono impossessati del fondocassa dopo aver infranto la vetrina dell'attività con la grata di un tombino presa in strada

"Hanno fatto più danni che altro perchè, il bottino, sarà si e no 40 euro. Però hanno lasciato i libri, sicuramente questa è gente che non legge". Questo l'amaro sfogo del titolare della Nuova Cartoleria, in via Plava a Rimini, visitato nella notte tra giovedì e venerdì dai malviventi. I ladri, dopo aver preso la grata di un tombino in strada, hanno sfondato la vetrina e una volta dentro si sono precipitati sulla cassa arraffando i pochi spiccioli per poi scappare lasciandosi alle spalle un danno molto maggiore di quanto rubato. La spaccata è stata scoperta solo nella prima mattinata di venerdì quando, il titolare, ha riaperto il negozio e ha dato l'allarme facendo intervenire la polizia di Stato. "Questa è già la seconda volta - spiega. - Anche nell'altro colpo avevano fatto danni per pochi spiccioli e, per fortuna, sono assicurato. D'ora in avanti, quando chiudo il negozio, lascerò in bella vista la cassa con un cartello con scritto che è vuota. Ai ladri eviterò la fatica e io i danni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata nella libreria, il titolare: "Rubati pochi spiccioli e tanti danni, questa è gente che non legge"

RiminiToday è in caricamento