menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccata notturna nel distributore Eni dell'Adriatica, rubato cambiamonete

Ladri in azione mercoledì sera nella stazione di servizio davanti all'aeroporto di Rimini. Utilizzando un veicolo come ariete, i malviventi hanno sfondato una vetrina per poi fuggire indisturbati. ​Il bottino è ancora in corso di quantificazione da parte della polizia

Colpo con spaccata, mercoledì sera poco prima delle 23, al distributore Eni della Statale Adriatica nei pressi dell'aeroporto di Rimini. I malviventi sono arrivati nella piazzola di rifornimento e, utilizzando un veicolo come ariete, hanno sfondato una delle vetrine del bar. Dopo aver mandato in frantumi il vetro, sono riusciti ad entrare nella struttura e a impossessarsi di un'apparecchiatura per il cambio delle monete caricandola sul loro mezzo per poi fuggire facendo perdere le loro tracce. Dai primi rilievi, pare che la banda non abbia toccato la cassa del bar-tabaccheria e le stecche di sigarette.

Appena il colpo è stato messo a segno, è partito immediatamente l'allarme ma quando i titolari, le guardie giurate e il personale della polizia di Stato sono arrivati sul posto non hanno trovato traccia dei ladri. Sul posto è intervenuta anche la polizia Scientifica per rilevare le tracce lasciate dai malviventi e per acquisire le immagini delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano il distributore. E' possibile che dai fotogrammi dei filmati si possano riuscire ad estrapolare elementi utili per le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento