Cronaca Bellariva / Piazzale Gondar

Spacciatore recidivo, continuava a stare a Rimini nonostante il divieto di dimora

Il nordafricano gestiva il suo traffico di stupefacenti nella zona di piazzale Gondar

Nonostante fosse già finito in manette per spaccio, e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Rimini, i carabinieri lo hanno pizzicato più volte in città a svolgere i suoi traffici illeciti. Il nordafricano, un tunisino 28enne, continuava a gravitare nella zona di piazzale Gondar e a gestire lo spaccio di droga. Fermato varie volte dai militari dell'Arma, che avevano segnalato il tutto al magistrato di sorveglianza, è stato deciso di inasprire la misura cautelare. Lo staniero è stato quindi individuato e arrestato, nel pomeriggio di mercoledì. Portato in caserma per le pratiche di rito, al termine degli accertamenti per il 28enne si sono aperte le porte del carcere dei "Casetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore recidivo, continuava a stare a Rimini nonostante il divieto di dimora

RiminiToday è in caricamento