Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Spacciatori, prostitute e automobilisti ubriachi nella rete dei carabinieri

Nei controlli del fine settimana sono state 8 le persone denunciate a piede libero dai militari dell'Arma della Compagnia di Rimini

Fine settimana di lavoro per i carabinieri della Compagnia di Rimini che, tra sabato e domenica, hanno pattugliato il territorio denunciando a piede libero 8 persone. A finire nei guai sono state 3 lucciole, sorprese ad esercitare nella zona di Miramare ed a ridosso del Gross, per inosservanza sulla legge dell’immigrazione. In particolare una, risultata essere clandestina, non aveva mai regolarizzato la propria posizione; le altre due, invece, non avevano mai lasciato l'Italia nonostante fossero state raggiunte da un decreto di espulsione. Denunciato anche un transessuale brasiliano che, controllato in viale regina Margherita, ha fornito delle false generalità mentre un cliente, appartato con una prostituta in via Locatelli, è stato sanzionato con un verbale da 1000 euro per la violazione della normativa comunale.

controlli carabinieri notte - 2019-2

Sul fronte dello spaccio sono state 3 le persone deferite a piede libero: due cittadini albanesi che, fermati in via Curiel a bordo di una vettura, sono stati trovati in possesso di 6 dosi di cocaina per un peso complessivo di 6,5 grammi. Un cittadino nigeriano pizzicato in piazzale Fellini a cedere dello stupefacente e, bloccato, è stato trovato in possesso di 2 dosi, per un perso complessivo di 2 grammi, di marijuana e 5 spinelli con la stessa sostanza.

Per quanto riguarda i controlli sulle strade, a dare l'addio alla propria patente è stato un riminese che fermato e sottoposto all'etilometro ha fatto segnare un tasso di 1,5 grammi litro che gli è valso anche la denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza.

controlli carabinieri notte - 2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatori, prostitute e automobilisti ubriachi nella rete dei carabinieri

RiminiToday è in caricamento