rotate-mobile
Sabato, 20 Agosto 2022
Cronaca

Spacciava pasticche di ecstasy e ketamina alla Beach Arena: 21enne in manette

Gli addetti alla sicurezza dell’organizzazione di questi eventi hanno collaborato concretamente e in perfetta sinergia con le forze dell’ordine

Un altro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti sulla riviera riminese. Sabato sera la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un ragazzo di 21 anni per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Era circa mezzanotte quando il personale della Polizia di stato in servizio di ordine pubblico presso la Beach Arena di Rimini ha sorpreso un giovane straniero, regolare sul territorio italiano e residente in Lombardia, mentre cedeva a un altro ragazzo una pasticca di ecstasy.

In supporto è intervenuto anche un equipaggio di volante della Questura, i cui operatori di polizia hanno sottoposto il giovane fermato a una perquisizione personale, rinvenendo nelle tasche 22 confezioni di carta contenenti ketamina, 2 pasticche di ecstasy e 1000 euro in banconote di taglio diverso, tutte arrotolate tra loro. Accompagnato presso gli uffici della Questura, il Pm di turno ne ha disposto il trattenimento presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza in direttissima che si terrà nella mattinata di lunedì presso il Tribunale di Rimini.

Si ritiene importante rappresentare che gli addetti alla sicurezza dell’organizzazione di questi eventi hanno collaborato concretamente e in perfetta sinergia con le forze dell’ordine, segnalando ogni situazione illecita o che possa creare criticità al buon andamento della kermesse. Mirati servizi antidroga saranno ripetuti per i prossimi eventi anche con l’ausilio di unità cinofile della Polizia di stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava pasticche di ecstasy e ketamina alla Beach Arena: 21enne in manette

RiminiToday è in caricamento