Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Spacciavano fuori dalla discoteca durante l'after: arrestati con 150 pasticche di droga

I due pusher, oltre all'ecstasy, offrivano anche ketamina e cocaina; sorpresi dagli agenti delle Volanti hanno cercato di disfarsi degli stupefacenti

Offrivano un ampio campionario di stupefacenti i due spacciatori che, domenica mattina, sono stati arrestati dagli agenti delle Volanti della Questura di Rimini nei pressi di una discoteca dove era in corso un after. I poliziotti hanno controllato il parcheggio del locale e, quando la pattuglia è apparsa, da un veicolo in sosta è volata fuori della polverina bianca poi risultata essere cocaina. Gli agenti hanno quindi fermato i due ragazzi che si trovavano nell'abitacolo, un italiano e un egiziano, che sono stati trovati in possesso di ecstasy, ketamina e cocaina. La perquisizione è stata estesa anche al loro domicilio dove, in tutto, sono state trovate 150 pasticche di stupefacente. Il tutto è valso le manette ai due oltre al sequestro penale del veicolo in quanto utilizzato come deposito della droga. I pusher, al termine degli accertamenti di rito, sono stati trasferiti nel carcere dei "Casetti" in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciavano fuori dalla discoteca durante l'after: arrestati con 150 pasticche di droga
RiminiToday è in caricamento