Spaccio, carpentiere in carcere: dietro le sbarre per oltre 3 anni

Un 48enne di Gravina di Puglia, residente a Montescudo, è stato arrestato martedì dai Carabinieri in ottemperanza di un ordine di carcerazione firmato dalla Corte d’Appello di Bologna

Deve scontare una condanna definitiva di 3 anni, tre mesi e 10 giorni di reclusione per spaccio di droga. Un 48enne di Gravina di Puglia, residente a Montescudo, è stato arrestato martedì dai Carabinieri in ottemperanza di un ordine di carcerazione firmato dalla Corte d’Appello di Bologna. L'uomo, carpentiere, era statogià arrestato dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nel 2009.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento