menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga, arrestato due volte in soli quattro giorni

Erano le 21 circa di martedì quando i Carabinieri della Stazione di Miramare, nel corso di un servizio di controllo del territorio, all’esito di una mirata attività info-investigativa, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, J. E. 32enne albanese

Erano le 21 circa di martedì quando i Carabinieri della Stazione di Miramare, nel corso di un servizio di controllo del territorio, all’esito di una mirata attività info-investigativa, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, J. E. 32enne albanese, in Italia senza fissa dimora, celibe, pregiudicato. L'uomo, tenuto d’occhio dai militari in quanto già arrestato sabato 6 aprile, è stato sorpreso in possesso di altre 6 dosi di cocaina. In particolare gli operanti avevano avuto la segnalazione dell’amministratore di un condomino di viale Regina Elena che un appartamento era abusivamente occupato da qualcuno da alcune settimane.

I Carabinieri, dopo alcune verifiche, hanno accertato che proprio lì c'erano degli effetti personali riconducibili allo straniero arrestato sabato scorso. Così nella serata di martedì i militari si sono appostati e, appena l'uomo è entrato nello stabile, hanno fatto irruzione nell'appartamento.

Qui, durante l’immediata perquisizione, hanno trovato e sequestrato le 6 dosi di cocaina, sostanza per il “taglio”  (paracetamolo 7 grammi) e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Nel precedente processo per direttissima del 7 aprile, il soggetto era stato condannato alla pena di un anno di reclusione con pena sospesa. Ora le porte del carcere si sono aperte per l’albanese: infatti il giudice, nel convalidare l’arresto, in attesa del dibattimento del prossimo 2 maggio, gli ha applicato la misura cautelare in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento