rotate-mobile
Cronaca Marina Centro / Piazzale John Fitzgerald Kennedy

Spaccio di "erba" a Marina Centro, intervengono i carabinieri

In manette un pusher nigeriano pizzicato in flagranza a vendere della marijuana a un giovane acquirente

E' stato arrestato in flagranza dai carabinieri di Rimini un pusher nigeriano che, nel pomeriggio di giovedì, è stato pizzicato a vendere marijuana a Marina Centro. Lo straniero, già noto alle forze dell'ordine, era stato notato da una pattuglia in borghese nel parcheggio di piazzale Kennedy a ridosso del parco Cervi. Tenuto d'occhio, a un certo punto il nigeriano è stato raggiunto da due giovani che, dopo aver confabulato con lui, si sono fatti consegnare un involucro sospetto. Bloccato il terzetto, è emerso che gli acquirenti avevano appena comprato una dose di marijuana, per un peso di circa 2 grammi, a 15 euro. Portati in caserma, il compratore materiale è stato segnalato alla Prefettura come assuntore mentre il nigeriano, un 29enne, è stato arrestato. Dopo una notte in camera di sicurezza, lo straniero è stato processato per direttisima e il giudice, convalidato il fermo, ne ha disposto la scarcerazione con l'obbligo di firma fino alla prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di "erba" a Marina Centro, intervengono i carabinieri

RiminiToday è in caricamento