L'agente speciale "Ulla" scova lo spacciatore: arrestato un 26enne

Un 26enne di Piacenza è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Serie di controlli antidroga del personale del Nucleo Operativo della Guardia di Finanza di Rimini con l'ausilio di "Ulla", unità cinofila del Gruppo. I baschi verdi hanno sequestrato numerose dosi di sostanze stupefacenti (marijuana, hashish, cocaina, ketamina, mdma), verbalizzando 11 soggetti provenienti oltre che dalla Emilia Romagna, anche da Lazio, Lombardia, Marche e Puglia. Tutti sarannoo segnalati alle rispettive Prefetture competenti per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Un 26enne di Piacenza è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le Fiamme gialle hanno notato il giovane in un affollato parcheggio di Riccione, trovandolo con un involucro contenente 20 dosi di cocaina ed un ulteriore involucro di cellophane con marijuana, il tutto pronto per essere spacciato. Il giovane, è stato, quindi, tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità di Giudiziaria, che ha convalidato l’arresto condannandolo a un anno di detenzione con pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento