Cronaca

Reclutava clandestini per avviarli allo spaccio: ricercato catturato dai Carabinieri

Sono stati eseguiti 23 ordini di cattura con altre 28 persone denunciate in stato di libertà, sradicando una pericolosa organizzazione di spaccio a cavallo fra Lombardia ed Emilia

Deve scontare cinque anni e mezzo di reclusione per una serie di reati commessi nel riminese tra il 2003 e il 2007. Un magrebino di 41 anni è stato arrestato a Milano dai Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola nell'ambito di un'operazione antidroga. L'individuo reclutava clandestini dal Marocco, da dove giungevano a bordo di autotreni lungo la rotta Marocco-Spagna-Francia-Ventimiglia, dietro corrispettivo che variava dai 1500 ai 2500 euro, per avviarli nello spaccio nelle aree rurali del piacentino. Gli extracomunitari venivano ospitai in due appartamenti a Milano (al momento dell’arresto all’interno dell’abitazione vi erano altri sei connazionali). Inoltre in caso di arresto garantiva loro assistenza legale oltre ad inviare soldi e effetti personali in carcere tramite interposte persone. L’uomo è stato arrestato insieme ad altri suoi 14 collaboratori. Sono stati eseguiti 23 ordini di cattura con altre 28 persone denunciate in stato di libertà, sradicando una pericolosa organizzazione di spaccio a cavallo fra Lombardia ed Emilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reclutava clandestini per avviarli allo spaccio: ricercato catturato dai Carabinieri
RiminiToday è in caricamento