Il fiuto di Ziko incastra un giovane trovato con della marijuana in tasca

Sullo straniero, senza fissa dimora, pendevano ben due decreti di espulsione dall'Italia ai quali non aveva ma ottemperato

Sono proseguiti per tutto il fine settimana i controlli della polizia locale di Riccione in materia di rispetto delle norme anti Covid-19. Monitorati il lungomare, le piazze e i parchi cittadini, oltre alle zone di maggiore affluenza, dove si è constatato un generale rispetto da parte della cittadinanza delle misure previste dai protocolli sanitari.

Durante un servizio dedicato, ieri sera verso le 18, due agenti della polizia locale di Riccione e l'unità cinofila, l’agente scelto Luca Biagini, “conduttore” di Ziko, pastore tedesco grigione di tre anni, hanno controllato un gruppetto di giovanissimi, tra cui un cittadino egiziano di 19 anni, sorpreso con una modica quantità di droga, del tipo marijuana. Il giovane egiziano, che è stato segnalato in prefettura come assuntore, è sembrato subito agitato e quando gli agenti si sono avvicinati ha provato a gettare via un involucro di plastica. Gesto che non è sfuggito al fiuto di Ziko. Il 19enne egiziano, ai controlli di polizia è risultato con un domicilio in Italia, ma senza fissa dimora, e senza documenti. Al suo attivo infatti ha due decreti di espulsione non ottemperati, per cui è stato denunciato e invitato a presentarsi domani all'ufficio immigrazione della Questura. Il ragazzo ha diversi precedenti tra cui un'accusa per lesioni personali che gli è valsa 6 mesi di misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Rimini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Riccione non abbassa la guardia - ha dichiarato l'assessore alla Sicurezza, Elena Raffaelli - i controlli ci sono, sono continui come è giusto che sia, per garantire salute e ordine pubblico ai cittadini. Grazie per l'impegno alle donne e agli uomini della polizia locale di Riccione che ogni giorno scendono in strada con grande senso di servizio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento